Proteggere i capelli in spiaggia da sole e salsedine, i nostri consigli - Accademia Arti Estetiche

Proteggere i capelli in spiaggia da sole e salsedine, i nostri consigli - Accademia Arti Estetiche

Accademia Arti Estetiche

Proteggere i capelli in spiaggia

In estate, dopo giorni e giorni di spiaggia, i nostri capelli subiscono l’esposizione all’acqua del mare e al sole troppo intenso. Ecco come difenderci.

In estate abbiamo un compito da portare a termine: proteggere i capelli da sole e salsedine. Gli effetti collaterali, del resto, parlano di “capelli da spiaggia”, vale a dire quando le nostre chiome si schiariscono e diventano ondulate. Può assolutamente piacere come effetto, ma salsedine e raggi solari tendono a seccare i capelli e irritare la cute. Per ovviare a tutto ciò, basta stare attenti e avere alcune accortezze per non danneggiare la capigliatura. Ecco qualche consiglio utile per i mesi più caldi dell’anno.

Proteggere i capelli da raggi UVA e UVB

Se già vengono utilizzati unguenti e creme solari per il proprio corpo, vien da sé ipotizzare di proteggere anche il cuoio capelluto. Come? La soluzione migliore è l’utilizzo di un cappello o di un turbante, ma vanno bene tutti i copricapi in tessuto traspirante. All’occorrenza perfino una maglietta di cotone può ritenersi passabile. Tutto questo perché la struttura dei capelli può danneggiarsi in seguito a esposizioni troppo prolungate al sole. Non basta? Esistono in commercio degli spray protettivi appositi per i capelli. Aiutano chi porta i capelli lunghi o li ha particolarmente secchi o sfibrati.

Le immersioni in acqua

Sì, si può fare il bagno con tutta serenità senza pensare al peggio. Talvolta i sali marini fanno perfino bene. Ciò che è deleterio è invece mantenere a lungo la salsedine sulle lunghezze dei capelli. Inevitabilmente, appena l’acqua sarà evaporata li seccherà e incresperà, causando anche la formazione di nodi. La soluzione è a portata di mano: risciacquare con acqua dolce subito dopo il bagno. Per lo stesso motivo, non pettinare i capelli dopo essere usciti dal mare.

Cosa fare tornati dalla spiaggia

Una volta tornati a casa dalla spiaggia, per proteggere i capelli è bene procedere con lo shampoo per eliminare i residui di salsedine, sabbia e sporcizia. I lavaggi ripetuti non sono un problema, la detersione è fondamentale e la soluzione sta nella scelta del prodotto giusto e poco aggressivo. Sfruttando l’estate, inoltre, si può fare a meno dell’asciugatura con il phon. Phon e ferri caldi infatti danneggiano la struttura del capello molto più del lavaggio.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Contattaci

Via XXIV Maggio, 49
87100 - Cosenza

info@accademiaartiestetiche.it

Orari di apertura

Lun. - Ven. 08.30 - 18.30

Fissa un Appuntamento

Tel: +39 0984 22379
Cel: +39 345 2335636
Whatsapp: +39 348 3187322

Seguici sui social